La Storia

L’attività dell’ impresa edile ha avuto inizio nel 2007 con la società “EUROSERVIZI s.r.l.”, grazie alla innata capacità imprenditoriale del suo Amministratore Unico, sig. Vincenzo Di Nardi, già titolare di attività di costruzioni edili generali e noleggio di attrezzature per edilizia.
Durante questi anni ha sempre svolto le attività da lui, direttamente od indirettamente condotte, con estrema serietà e sempre rivolto alla persecuzione della qualità, piuttosto che la quantità.
Negli anni della fondazione ad oggi, la “Gruppo Di Nardi s.r.l. / Costruzioni Edili Generali”, ha sempre operato l’attività edilizia nei confronti di “privati”, sia per la costruzione di nuovi edifici che nella ristrutturazioni, o nella manutenzione edile di stabilimenti industriali, maturando esperienza nel settore conserviero.
L’azienda è in grado di coprire qualsiasi necessità anche inerente a qualsiasi prestazione tecnica, poiché dispone di personale tecnico altamente qualificato, che può ricoprire qualsiasi incarico derivante dall’esecuzione dei lavori edili, quali Direzione lavori, Coordinamento della Sicurezza in fase di Progettazione ed in fase di esecuzione, ecc…

Politica Aziendale

L’obiettivo che l’azienda si propone di perseguire è quello di garantire nel tempo la sempre maggiore soddisfazione del Cliente.
L’Azienda, denominata “GRUPPO DI NARDI s.r.l. / Costruzioni Edili Generali”, costituita da nr. 3 società (“Euroservizi s.r.l.”, “Gruppo Di Nardi s.r.l.” e “Di Nardi s.r.l.”), operante nei settori edilizia e terziario, per raggiungere ciò, si impone di migliorare la propria attività, la propria organizzazione ed i propri servizi, ed è altamente qualificata, come attestato dalle certificazioni in proprio possesso, SOA per le categorie OGI, Classifica III e OG8 Classifica II, e ISO 9001:2008.
Il miglioramento richiede pertanto il coinvolgimento e la partecipazione di tutti e si fonda sui seguenti punti:
1. Il coinvolgimento più ampio e frequente di tutti i dipendenti è prerequisito fondamentale per il continuo miglioramento dell’organizzazione e del servizio.
2. Le attività previste dal Sistema Qualità sono lo strumento per realizzare efficacemente tale coinvolgimento e concorrere al miglioramento del prodotto e del servizio.
3. Nell’ambito di queste attività, come in qualsiasi momento lavorativo, devono essere favorite idee e proposte migliorative.
4. Ogni Responsabile ha il compito di coordinare i propri collaboratori, indirizzandoli verso il miglioramento continuo.
5. Qualità è far bene le cose giuste sin dalla prima volta. Questo comporta un maggiore impegno iniziale, ma una riduzione delle correzioni nel tempo.
6. Ciascun dipendente è inserito in un rapporto di Cliente/Fornitore all’interno dell’azienda. Come “Cliente” deve quindi cooperare a migliorare il servizio del proprio “Fornitore”; come “Fornitore” deve fornire il miglior servizio possibile al proprio “Cliente”, determinando la sua soddisfazione.
7. L’Amministratore a partire dalle esigenze del Cliente e da quelle del mercato, definisce annualmente un Piano di Miglioramento, specificandovi gli obiettivi dell’Azienda ed individuali. Ciascun Responsabile deve, sulla base di quanto indicato dall’Amministratore sviluppare i propri Obiettivi di Qualità.
8. I nostri Fornitori devono essere coinvolti nel nostro programma di miglioramento. Essi sono infatti un anello della nostra catena produttiva.
9. Il successo dell’Azienda richiede il miglioramento professionale e culturale delle singole risorse a tutti livelli. Deve essere pertanto prevista l’individuazione di un preciso e coerente Piano di Formazione volto all’effettiva crescita.